Creare dei Report Avanzati Analytics grazie a Google Spreadsheets

Google Analytics è uno degli strumenti di web analysis più utilizzati al mondo e grazie alla varietà delle sue funzioni è in grado di fornirci uno sguardo approfondito su quelle che sono le metriche del nostro sito web.

Di base Analytics offre una serie di rapporti predefiniti che analizzano i vari aspetti di ogni sito: il pubblico, i metodi di acquisizione del traffico, il comportamento degli utenti e così via; ma la vera potenza dello strumento si scatena nel momento in cui siamo noi a creare dei report personalizzati combinando metriche in base alle nostre esigenze di analisi.

Per fare questa operazione ci vengono i aiuto i report personalizzati di GA che sono molto più flessibili dei rapporti standard ma che presentano comunque qualche punto debole: ad esempio non permettono personalizzazioni grafiche né confronti avanzati di dati (ad esempio impostando formule di calcolo che GA non prevede nativamente).

Per ovviare a questi limiti Analytics mette a disposizione degli sviluppatore le proprie API per acquisire e combinare informazioni; ma se non siete esperti programmatori o se il vostro progetto non vi permettere di investire in questo tipo di sviluppo non disperate.

Infatti da qualche anno ormai il team di GA ha creato e messo a disposizione degli utenti un add on per Google Spreadsheet (i fogli di calcolo online di Google) per rendere facile e veloce l’integrazione tra Google Analytics e Google Docs. Con questo Add On che è possibile visualizzare, manipolare e condividere dei report avanzati in un unico file spreadsheet.

Ma vediamo come funziona.

Come scaricare e installare Google Analytics Spreadsheet Add-on

Andate nel sito dedicato a Google Spreadsheet e con il vostro account Google eseguite l’accesso.

Create un nuovo foglio vuoto e recatevi nel menù Componenti Aggiuntivi -> Installa Componenti Aggiuntivi

Installa Google Analytics Spreadsheet Add-on

Cercate all’interno del motore di ricerca il termine Google Analytics e cliccate in corrispondenza dell’add on Google Analytics.

Installa Google Analytics Spreadsheet Add-on 1

Una volta che avrete concessa l’autorizzazione all’Add On di accedere ai vostri dati GA l’installazione verrà completata

Come utilizzare Google Analytics Spreadsheet Add-on

Con l’Add installata in Google Spreasheet è sufficiente recarsi nella sezione Componenti Aggiuntivi -> Google Analytics -> Crea un nuovo report

Creare un nuovo report

A questo punto sulla destra comparirà un menù in cui vi verrà chiesto di selezionare per quale account GA volete creare il report. Il report è composto da:

  • Nome del report: inserita un nome descrittivo della funzione del rapporto;
  • Informazioni Account: scegliete l’Account, la Proprietà e la Vista sulla quale eseguire il rapporto;
  • Scegliete le Metriche e le Dimensioni che volete inserire nel rapporto.

Esempio report GA add on

Una volta impostati i parametri cliccate su “Crea rapporto”. La stessa operazione può essere ripetuta più volte inserendo più report all’interno dello stesso foglio di lavoro.

Anteprima report

Una volta impostati i report non vi resta che andare in Componenti Aggiuntivi -> Google Analytics -> Esegui Report

Ripilogo report

Una volta eseguito il report nel file Spreadsheet troverete un foglio per ogni report richiesto. Nel primo foglio, quello di configurazione, potete modificare la vista GA, cambiare l’intervallo di date e rimodificare i parametri. Negli altri fogli invece troverete i report richiesti ed eseguiti.

Il bello di utilizzare questo metodo per analizzare i dati GA è che potete sfruttare le funzioni dei fogli di calcolo per generare in pochi minuti dei dati aggiuntivi, come grafici e combinazioni di report.

Per creare un grafico è sufficiente andare in Inserisci -> Grafico e scegliere il tipo di grafico e l’intervallo di dati da utilizzare per generarlo.

Esempio grafico

Oppure potete creare un nuovo foglio di lavoro e combinare i dati importandoli dagli altri fogli, in modo da effettuare analisi combinate e mantenerle anche nel caso in cui gli intervalli di date vengano modificati.

Esempio di report combinato

I vantaggi di utilizzare i report Analytics combinati con Google Spreadsheet sono molteplici:

  • Eseguire operazioni di calcolo avanzate sui dati GA sfruttando le funzioni dei Fogli di Calcolo;
  • Inserire grafici ed elementi visuali (es: immagini, loghi, etc.);
  • Sfruttare le funzioni di scheduling di Google Docs per ricevere i report via email;
  • Condividere i report con altri utenti sia in modalità di collaborazione che di sola visualizzazione .
Inserito in:

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...