Social Markup Tags: cosa sono e come utilizzarli

I Social Markup Tags o Social Media Tags rientrano nell’ambito della SMO (Social Media Optimization) e costituiscono vere e proprie informazioni di interpretazione per i motori di ricerca e per altri siti web, come i social networks.

Attraverso i Social Media Tags è possibile marcare i contenuti web con tag specifici che aggiungono informazioni supplementari permettendo di “arricchire” i contenuti quando questi vengono mostrati nei risultati di ricerca o condivisi tramite un social network.

Ciò significa, ad esempio, che attraverso i social media tags è possibile definire con precisione cosa far mostrare agli utenti quando questi condividono una pagina del nostro sito su Facebook.

Esempio di Post su Facebook

 

Nel caso di Facebook le informazioni di markup vengono implementate tramite dei tags specifici di attribuzione (Open Graph Tags) per le diverse parti del post: tipologia di contenuto, lingua, titolo, descrizione e foto.

Le informazioni di markup del post sopra risultano così:

Esempio di Open Graph Tags

Il vantaggio di utilizzare i Social Markup Tags nella strutturazione dei contenuti web sta nel poter controllare come mostrare le pagine del proprio sito agli utenti cercando di “catturare” l’attenzione delle persone e spingerle ad entrare nel nostro sito. I social media tags non solo arricchiscono il modo in cui i nostri contenuti vengono condivisi sui social network ma influenzano anche il modo in cui questi vengono mostrati nei risultati di ricerca, dandoci la possibilità di rendere lo snippet del nostro sito più “appetibile”.

L’esempio più classico di markup sociale è l’Author Rich Snippet di Google che permette di mostrare la foto dell’autore di un contenuto all’interno della serp.

Esempio Author Rich Snippet

Quali sono i Social Markup Tags e come implementarli

Con l’avvento del web semantico e con la crescita dei social networks, nel tempo, sono nati diversi tipi di markup sociali, partendo dall’Open Graph Protocol adottato da Facebook fino ai Rich Pins di Pinterest.

Qui di seguito vi segnalo i principali Social Markup supportati dalla maggior parte delle piattaforme social:

  • Open Graph Tags: utilizzato da Facebook e LinkedIn;
  • Twitter Cards: utilizzati da Twitter;
  • Pinterest Rich Pins: utilizzati da Pinterest;
  • Schema.org Microdata: utilizzati dai motori di ricerca come Bing, Google, Yahoo! and Yandex;
  • Google Authorship Markup: utilizzato da Google.

Open Graph Tags

<meta property=”og:title” content=”Titolo del contenuto” />
<meta property=”og:type” content=”Tipologia del contenuto” />
<meta property=”og:url” content=”Url del contenuto” />
<meta property=”og:image” content=”url dell’immagine del contenuto” />
<meta property=”og:description” content=”Descrizione del contenuto” />
<meta property=”og:site_name” content=”Nome del sito” />
<meta property=”fb:admins” content=”ID numerico dell’utente Facebook” />

Open Graph

Sito ufficiale: http://ogp.me/

Facebook Debugger: https://developers.facebook.com/tools/debug

Twitter Cards

<meta name=”twitter:card” content=”Tipologia di contenuto”>
<meta name=”twitter:site” content=”@Attribuzione del sito”>
<meta name=”twitter:creator” content=”@Attribuzione dell’autore del contenuto”>
<meta name=”twitter:title” content=”Titolo del contenuto”>
<meta name=”twitter:description” content=”Descrizione del contenuto”>
<meta name=”twitter:image” content=”Url dell’immagine del contenuto”>

Twitter Card

Sito ufficiale: https://dev.twitter.com/docs/cards

Twitter Debugger: https://cards-dev.twitter.com/validator

Pinterest Rich Pins

Supporta sia i markup Open Graph che Schema.org

Sito ufficiale: http://developers.pinterest.com/rich_pins/
Pinterest Rich Pins Validator: http://developers.pinterest.com/rich_pins/validator/

Schema.org

<meta itemprop=”name” content=”Titolo del contenuto”>
<meta itemprop=”description” content=”Descrizione del contenuto”>
<meta itemprop=”image” content=”url dell’immagine che rappresenta il contenuto”>

Sito ufficiale: http://schema.org/
Schema.org Validators: http://schema.rdfs.org/tools.html

Google Authorship Markup

<link rel=”author” href=”https://plus.google.com/[Profilo-Google+]/posts”/>
<link rel=”publisher” href=”https://plus.google.com/[Pagina-Google+]”/>

Google Authorship

Sito ufficiale: https://plus.google.com/authorship
Google Rich Snippet Tool: http://www.google.com/webmasters/tools/richsnippets

Inserito in:

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...