WHR 2012

whr 2012Interessante appuntamento quello del WHR 2012 che si è svolto dal 20 al 23 dicembre presso l’Hotel Capannelle di Roma.

Quattro giornate formative dedicate al Revenue e al Web Management con ospiti del calibro di Google, Facebook, Tripadvisor ed altri.

Personalmente ho partecipato solo alla giornata di ieri (l’ultima) e tra i vari seminari ho avuto modo di vedere:

    • FACEBOOK – Facebook per il settore “Viaggi”: Modalità, strumenti e tecnologie a servizio degli albergatori turistici nell’uso di Facebook;

 

    • GOOGLE – Mercato dei viaggi e presenza online: strategie chiave per un marketing di successo: tendenze del settore del turismo, comportamento delle aziende e dei consumatori online e strategie di contatto domanda vs offerta;

 

    • TRIPADVISOR: Le tendenze di viaggio oggi in Italia: Panoramica dei viaggi online in Italia, alcune delle forze che la influenzano e come sfruttare al meglio la commercializzazione delle strutture ricettive su TripAdvisor;

 

    • GOOGLE – Il social Web: come gestire con successo la propria presenza su YouTube e Google+: Overview delle dinamiche e strategie più efficaci per gestire la comunicazione aziendale nel mondo social;
    • WHR TALENT – 4 progetti per il futuro: Spazio al talento, all’innovazione e all’uso delle tecnologie. Presentazione di 4 progetti selezionati per migliorare sviluppo e business di una destinazione o di un’azienda alberghiera;

 

  • KAYAK – Hotel: ricerca e promozione al tempo dei metamotori: Come stanno cambiando le modalità di ricerca e di scelta di un hotel? Quante strutture prende in considerazione il consumatore medio prima di scegliere? E come fare per entrare nella sfera di attenzione e considerazione dei potenziali clienti?

Nei vari interventi, più o meno interessanti, si è parlato delle tendenze nel mondo travel per il 2013 e come sempre sono spuntati fuori i “soliti noti”  (social, mobile, ecommerce) e poco di più; i grandi nomi (Google e Facebook) non hanno raccontato niente di nuovo e (c’era da aspettarselo) hanno incentrato il focus dei seminari sull’adv (Adwords e Youtube da una parte, Offerte e Notizie Sponsorizzate dall’altra).

Una menzione particolare va fatta per Facebook che in occasione del WHR ha proposto un’offerta dedicata al settore viaggi che, nonostante l’url assurdo (http://on.fb.me/SSI6gj) attraverso il quale iscriversi, propone un programma gratuito e interessante dedicato agli operatori del mondo travel.

Altra nota positiva della giornata di ieri è sicuramente il WHR talent, un contest dedicato a progetti innovativi legati al mondo del turismo e del revenue. Sul palco del WHR sono stati premiati 4 progetti (su 14 partecipanti) a ognuno dei quali, nella persona dell’ideatore, sono stati offerti 15 minuti di “celebrità” e la possibilità di presentare al pubblico presente in sala la propria idea.

I progetti vincitori sono:

    • Twitter Monitor di Andrea Infusino;

 

    • Ristò di Jacopo Chirici e Massimo Fabrizio;

 

    • e-Guestbook di Andrea Romanelli;

 

  • InWYA – Oscar di Gabriele Petroni.

I progetti, tutti molto interessanti, fanno riferimento sia start up che ad aziende già collaudate; vedremo nei prossimi mesi chi farà il salto di qualità.

Inserito in:

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...