Mystery Shopping

Lavoro Mistery Shopper

Che cos’è il Mystery Shopping

Il Mystery Shopping è quell’attività di marketing legata alla valutazione di un servizio (in inglese Service Checking) la cui finalità è quella di testare i vari aspetti del servizio stesso. Questa pratica viene utilizzata prevalentemente da grandi aziende in diversi settori merceologici che spaziano dalla ristorazione fino all’automotive.

Il mystery shopping punta a verificare se un servizio di una determinata azienda rispetta gli standard che l’azienda stessa si è prefissata; per fare ciò vengono ingaggiati dei Mystery Shoppers (letteralmente clienti in incognito) il cui compito è quello recarsi in un determinato punto vendita fingendosi normali acquirenti e clienti (ad esempio compiendo un acquisto, soggiornando in hotel, prendendo un volo aereo e così via) e testando la qualità del servizio offerto.

Alla fine dell’incarico il Mystery Shopper dovrà raccontare la propria esperienza e fornire una valutazione basata su parametri specifici. La valutazione fornita dal cliente misterioso viene poi raccolta, aggregata a tutte le altre e inviata al cliente che ha richiesto l’indagine con l’obiettivo di individuare eventuali aree di miglioramento del servizio stesso.

Come funziona il Mystery Shopping

Il servizio di Mystery Shopping viene di solito offerto da agenzie specializzate che si occupano di gestire tutta la filiera, dall’ingaggio col cliente, alla ricerca degli acquirenti in incognito fino alla realizzazione dei questionari e alla supervisione degli incarichi.

Le agenzie di Mystery Shopping si occupano di cercare ed ingaggiare persone che possono poi svolgere gli incarichi su tutto il territorio italiano.

Il flusso di lavoro di un Mystery Client può essere riassunto nei seguenti punti:

  • L’agenzia contatta direttamente il Mystery Shopper o inserisce un incarico all’interno del proprio portale per renderlo visibile ai potenziali candidati;
  • I mystery shoppers si candidano per l’incarico;
  • L’agenzia seleziona i profili più idonei e gli invia un brief che illustra nel dettaglio come si dovrà svolgere il lavoro (in questa fase molte agenzie richiedono la frequenza di un corso online che simula lo svolgimento dell’incarico);
  • Il candidato selezionato nelle date e negli orari prestabiliti si reca sul punto vendita e svolge la visita secondo le modalità concordate;
  • Al termine della visita il Mystery Shopper compila un questionario online rispondendo alle domande prestabilite ed invia l’eventuale documentazione richiesta (foto, documenti, scontrini, ricevute, etc..);
  • Successivamente allo svolgimento dell’incarico ogni cliente misterioso viene valutato dall’agenzia e riceve un feedback (positivo o negativo);
  • A distanza di alcuni giorni dalla visita il candidato riceve il pagamento per l’incarico svolto (solitamente tramite bonifico bancario).

Come diventare Mystery Shopper

Diventare Mystery Shopper è semplice. In Italia e all’estero ci sono agenzie di vario genere che offrono servizi di Sevice Checking per aziende di tutte le dimensioni.

Queste agenzie sono sempre alla ricerca di persone da ingaggiare per poter ampliare la propria capillarità sul territorio ed offrire ai propri clienti servizi migliori.

Per lavorare come Mystery Shopper è sufficiente recarsi sui siti di queste agenzie, compilare un form di registrazione con le proprie informazioni personali e professionali ed attendere che la richiesta venga approvate (per alcuni siti ciò avviene in automatico).

Una volta che ci si è registrati ai portali di Mystery Shopping è possibile accedere alla propria area riservata e cercare, all’interno del database degli incarichi alcuni lavori che possono essere adatti al proprio profilo, per vicinanza geografica (es: entro 20 km dal proprio domicilio) o per caratteristiche (es: se ti piace viaggiare o ti piacciono le auto o possiedi un particolare marchio di elettrodomestici, etc..).

Una volta individuati gli incarichi più adatti alle proprie esigenze è possibile candidarsi per poter farseli assegnare. Non tutte le assegnazioni avvengono in automatico (in alcuni casi si); di solito per ogni incarico ci sono sempre più canditati e la scelta dello shopper giusto avviene sulla base di alcuni parametri tra cui:

  • Numero di incarichi già svolti;
  • Valutazione media del mystery shopper;
  • Caratteristiche specifiche (es: per incarichi su marchi specifici le agenzie cercano persone che possiedono prodotti di quei marchi).

Quanto guadagna un Mystery Shopper

Anche se non esiste un tariffario specifico per la figura e ogni agenzia prevede compensi diversi, il lavoro del Mystery Shopper viene solitamente retribuito con importi che oscillano tra i 10€ ed i 100€ per incarico.

A questi importi viene di solito aggiunto un rimborso spese per eventuali trasferte (es: spostamenti in auto per arrivare nelle zona dell’incarico) più il rimborso totale degli articoli acquistati (se richiesto nella visita).

Per incarichi particolari (es: articoli di lusso o viaggi) possono essere stabilite condizioni economiche diverse che vengono concordate al momento della stipula dell’incarico.

Lista di agenzie di Mystery Shopping

In Italia il mystery shopping è una pratica ancora poco conosciuta ma che sta prendendo velocemente piede nell’ambito dei servizi di marketing; qui di seguito vi segnalo una lista dei principali operatori nazionali ed internazionali che operano nell’ambito del mystery shopping:

Consigli per fare il Mystery Shopper

  1. Iscriviti a più agenzie possibili in modo da avere un’ampia scelta di incarichi;
  2. Consegui le certificazioni che alcune agenzie mettono a disposizione per ampliare il tuo curriculum;
  3. Svolgi più incarichi che puoi (anche se con compensi bassi) e acquisisci esperienza e competenza;
  4. Cerca di svolgere al meglio gli incarichi ed essere completo ed esaustivo nella compilazione dei questionari con l’obiettivo di avere una valutazione sempre ottima.

Offerte di lavoro Mystery Italia

27 commenti

    • Ciao Alessandro,
      non sono necessari particolari requisiti per svolgere la mansione di Mistery Shopper. Ti consiglio di visitare i siti web citati nell’articolo, iscriverti e iniziare a vedere se ci sono visite da svolgere nella tua zona.

      Nel caso di visite da poter svolgere ti sarà sufficiente inviare la tua candidatura ed aspettare che ti venga assegnata la visita.

      La competenza nel ruolo e l’affidabilità di un Mistery Shopper rispetto all’agenzia con cui lavora si guadagna col tempo e con la qualità del lavoro svolto.

      Più visite esegui e più professionalità hai nello svolgimento del tuo lavoro, maggiori possibilità avrai di vederti assegnati nuovi incarichi.

      In bocca al lupo!

      • Buongiorno,

        ho letto su un po’di siti che ci vuole una certa esperienza valutativa per svolgere questo lavoro.
        Io vorrei iniziare a propormi. Come posso procedere e propormi? Grazie

        • Ciao Ilaria,
          per lavorare nel mondo del mistery shopping non ti servono particolari skills, soprattutto se sei all’inizio. Le agenzie prevedono dei corsi formativi online che ti permettono di imparare le basi del lavoro e capire come muoverti.
          Quello che ti serve sono buona volontà e attenzione nel lavoro che svolgi; le competenze osservative e valutative le maturi strada facendo svolgendo i diversi incarichi.

          Per proporti ti consiglio di contattare le agenzie che trovi segnalate in questo articolo ed inviare il tuo cv.

          Un saluto e in bocca al lupo

          Stefano

  1. salve, sono Marco C., se vi è qualche azienda in cerca di un mistery shopper in basilicata e/o puglia e anche in italia in ambito alberghiero/ristorazione/strutture ricettive, automobilistico, gdo, mi contatti e avrà a disposizione una persona competente e seria di cui potersi fidare ed essere sicuro.
    grazie

  2. Salve,
    Da qualche anno lavoro come mystery shopper per Doxa, Helion ecc…. ho acquisito esperienza e certificazioni,
    ora vorrei lavorare come cliente misterioso presso alberghi e strutture ricettive (mystery guest) ma faccio fatica
    a trovare on-line contatti con agenzie che svolgano questo tipo di incarichi.
    Hai qualche sito da suggerirmi?
    Grazie

    P.S. Siamo compaesani 🙂

  3. Ciao Stefano,

    bell’articolo.

    Volevo integrare la tua lista, gia’ completa, con un ulteriore nome: Albatross Global Solutions.

    E’ focalizzata sui brand di lusso: io ho fatto qualche visita con loro e fino adesso mi sono trovato bene in termini di puntualita’, cortesia e pagamenti.

    PS. Laura, prova a candidarti con Coyle hospitality se cerchi qualcosa come mystery client per hotel

    Danilo

  4. Mi ha incuriosito questa professione e quindi approfitto per fare una domanda.
    Quanto guadagna un mistery shopper in media a visita?(orientativamente, giusto per capire)
    Grazie..

  5. Buongiorno Stefano,
    sto cercando informazioni “indipendenti” sul mondo “mystery guest”, ho letto questa interessante discussione anche se non recente, quindi ti chiedo come potermi muovere secondo te, tra le diverse proposte formative offerte (a pagamento s’intende…) da enti come “Irvea, Hospitality School o Istituto Europeo del turismo, etc”. Mi rendo conto che non ci si può inventare nessuna professione dall’oggi al domani, tanto meno “critico d’albergo” e reputo opportuno investire nella crescita personale, tuttavia non vorrei bruciare tempo e denaro in percorsi che non portano a nulla.
    Grazie in anticipo e un saluto a tutti coloro che sono intervenuti in precedenza.
    Antonino

    • Buongiorno Antonino,
      la formazione in ambito di Mystery Shopping solitamente viene erogata dalle stesse agenzie che offrono degli incarichi. Ogni agenzia ha un suo programma di formazione e certificazione online specifico per gli incarichi di cui dispone.

      In ambito generale invece esistono offerte formative come quelle che hai citato che non riguardano solo il contesto specifico del Mystery Shopping ma una formazione più ampia legata ad un settore come quello del turismo e dell’ospitalità.

      Se il tuo obiettivo è svolgere l’incarico di Mystery Guest ti consiglio di iscriverti alle varie agenzie segnalate in questo articolo e provare a svolgere i primi corsi formativi interni.

  6. Buongiorno Sig Stefano volevo chiederle ma iscrivendosi a più piattaforme come consiglia per operare come mystery shopper approssimativamente questo piccola entrata extra a quanto potrebbe aggirarsi…?
    In attesa di una risposta cordiali saluti.

    • Buongiorno Mauro,
      dipende dal numero di incarichi che riesce a gestire e che riesce a farsi assegnare. Consideri una media di 40€ ad incarico (+ rimborsi spesa). Se lavora bene e se la sua area di competenza è una grande città o ha modo di spostarsi potrebbe anche raggiungere 1 o 2 incarichi a settimana.
      Alcune agenzie forniscono anche dei “pacchetti” di incarichi da svolgere su un periodo più lungo che possono garantirle una certa costanza di visite.
      Il mio consiglio è di iscriversi a quante più agenzie possibile ed iniziare a testare il lavoro.

      Un saluto

      Stefano

  7. Salve. Sarebbe interessante capire anche quali siano gli adempimenti fiscali a livello di reddito. È necessario aprire partita iva o ro0ba del genere? Grazie

    • Buongiorno Massimiliano,
      solitamente gli incarichi di Mystery Shopping vengono gestiti come prestazioni occasionali (quindi non è necessaria una p iva). Dipende comunque dalla singola agenzia con cui svolge l’incarico.

  8. Buongiorno. Io attualmente ho 52 anni, un negozio di alimentari ed ho lavorato in GDO per oltre 20. Sono un perfezionista e quando visito un negozio mi viene spontaneo notarne pregi e difetti. Dalla pulizia ed ordine del locale, all’esposizione delle merci, alla cartellonistica (errori grammaticali su tutto), comportamento degli addetti vendita con il cliente e non, linguaggio non verbale ecc…
    Ho mancato un colloquio anni fa per un posto di ispettore negozi di una grande catena di brico, da allora mi è rimasto il desiderio di avere un impiego come cliente misterioso, che credo potrei svolgere con soddisfazione reciproca (mia e del committente). Quindi m’iscriverò ai siti e vedrò di ricavarne qualche opportunità, mi chiedevo se lei possa essere a conoscenza di aziende che assumano figure del genere da far girare nei loro punti vendita.
    Grazie, Marco.

  9. Buongiorno,mi sono appena iscritta a uno di questi siti( completando in parte il profilo, manca il documento di identità ) nel caso in cui non fossi piú convinta, é sufficiente cancellare il profilo o rimango in qualche modo vincolata alla società? ( mi hanno spaventato i troppi dati personali richiesti e la sfilza di leggi nella parte “contrattuale”) grazie.

    • Buongiorno Alessandra,
      di solito basta cancellare il profilo a meno che non vengono fatti accordi di diversa natura con la singola società. Comunque le agenzie di Mystery Shopping non hanno interessa a mantenere nel database persone che non sono più interessate a collaborare quindi non ci sono vincoli di nessun tipo.

  10. Buongiorno,
    mi sa dire a fronte di quale documento riceverò l’accredito sul conto corrente?Non avendo partita iva ,dovrò emettere una ricevuta con ritenuta d’acconto?Non sono certa di quali obblighi/ dichiarazioni fiscali andrò incontro?!!!….mi sa aiutare?
    Grazie mille

    • Buongiorno Alice,
      solitamente sono le stesse agenzie con cui svolge gli incarichi che si occupano della parte amministrativa e possono farle firmare un documento legato alla prestazione occasionale oppure che un contratto di collaborazione. Dipende dai singoli casi.

  11. Buongiorno Stefano,
    Ho un lavoro a tempo pieno dipendente 40h, e sono interessata ad iscrivermi in qst siti che propone. Ho un dubbio per quanto riguarda la prestazione occasionale: quanto peserebbe al 730??

    • Buongiorno Rossella,
      dipende dal tipo di prestazione occasionale che può o meno far cumulo con il reddito da lavoro dipendente. Qualora facesse cumulo con l’imponibile esistono diversi scaglioni di riferimento che possono incidere sull’irpef da versare. Le consiglio comunque di rivolgersi ad un commercialista o ad un caf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *